AUTO CAPOVOLTA NEL FOSSATO, CONDUCENTE RISCHIA DI ANNEGARE

Incastrato con solo la testa fuori dall’acqua, salvato dai pompieri
CASIER – Si è ribaltato con la sua auto in una canaletta rischiando di annegare. A salvarlo per sua fortuna, sono arrivati i vigili del fuoco. Intorno alle 14.30, un automobilista, mentre percorreva via Zermanesa, a Dosson di Casier, ha perso il controllo della sua vettura: la macchina è sbandata ed è finita nel grosso fossato che costeggia la strada, capovolgendosi su se stesso. Il guidatore è riuscito ad uscire dall’abitacolo solo con metà del corpo, rimanendo però incastrato con le gambe: per pochi centimetri è riuscito a tenere la testa fuori dell’acqua e a respirare. La sua posizione però stava diventando critica, perchè il livello dell’acqua, proprio per la massa dell’auto, si stava alzando.
A liberare l’uomo, sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno anche recuperato il veicolo. Il conducente, affidato alle cure del Suem, è stato portato in ambulanza all’ospedale di Treviso per accertamenti, ma le sue condizioni non risultano gravi.
Galleria fotografica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.