E’ MORTO DINO DE POLI, STORICO PRESIDENTE DI FONDAZIONE CASSAMARCA

Malato da qualche tempo, è deceduto in casa di riposo
TREVISO – E’ morto Dino De Poli, ex presidente di Fondazione Cassamarca, all’età di 90 anni.
Dino De Poli nasce a Treviso il 24 agosto 1929, si è laurea in giurisprudenza e diventa avvocato. Parlamentare e leader in Veneto della corrente Dc più a «sinistra».  E’ assessore nella giunta Chiereghin, ruolo di riferimento di Forze Nuove nell’area della sinistra, fino al mandato parlamentare (’68-72) e la successiva presidenza nazionale dell’Ente Cellulosa e Carta, soppresso nel 1982.

Dopo il ritorno all’avvocatura, diventa presidente della Cassa di Risparmio della Marca Trevigiana nel 1987. Ricopre successivamente l’incarico di presidente di Fondazione Cassamarca (patrimonio iniziale di un patrimonio di 2000 miliardi di lire) per 26 anni consecutivi, dalla sua costituzione (nel 1992, mentre la Cassa di Risparmio iniziava il percorso di confluenza in Unicredit con la riforma Amato, con la separazione di banche e Fondazioni) fino al 2018. 

Nel 2000 inaugura i rinati studi universitari a Treviso, a seguito del restauro del San Leonardo. Poi inizia la grande impresa della Cittadella delle Istituzioni, all’ex Appiani, e ancor prima il restauro del Teatro comunale. De Poli era malato da qualche tempo, è deceduto ieri sera in casa di riposo.
 
Galleria fotografica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.