FALCO SPARVIERO SALVATO A GIAVERA, AVEVA UN’ALA SPEZZATA

Il rapace non riusciva a volare, ora lo stanno curando
TREVISO – Lungo via Schiavonesca al semaforo di Giavera del Montello, era stata notata nei giorni scorsi la presenza di un volatile sofferente che non riusciva a volare.
Una volta preso da un volontario dell’organizzazione “Volontari d’Europa”, l’esemplare in questione è stato identificato come “falco sparviero eurasiatico”.
Il pennuto effettivamente presentava un’ala spezzata.
Grazie al centro di recupero fauna selvatica della provincia di Treviso, il rapace è stato portato presso gli uffici delle guardie provinciali per essere sottoposto alle cure veterinarie e al suo ricovero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.