CONEGLIANO: BANDITI AL MUSEO DEL CASTELLO

Trafugata una testa di marmo
CONEGLIANO – L’opera in questione era posata su una colonnina.
Il Comune ha già sporto denuncia alla Polizia contro ignoti, ma sarà molto difficile risalire all’autore del furto. L’assessore Gaia Maschio ha affermato: «Siamo dispiaciuti, forse è stato un visitatore. L’opera deve tornare, è di tutti». La scoperta del furto risale alla fine di maggio, quando durante un controllo periodico dei beni conservati in castello all’appello mancava una testa marmorea di 20X10 cm. Probabilmente si è trattato di una bravata, anche perché il valore dell’opera non è altissimo e si tratta di un pezzo di difficile attribuzione temporale. L’appello del comune di Conegliano va quindi al ladro: “Speriamo che venga restituita”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.