ADDIO A FRANCO SORATO, CAMPIONE NELL’ATLETICA E NELLA VITA

L’ex discobolo si è spento a neppure 70 anni
NOALE – E’ mancato all’improvviso Franco Sorato, atleta virtuoso, più volte campione italiano juniores di lancio del disco: stabilì il suo record personale alle Universiadi di Roma del 1969, con 54,26 metri. Residente a Noale, nel veneziano, avrebbe compiuto 70 anni ad agosto. Era assai noto in città, oltre che per i suoi trascorsi agonistici, anche per aver gestito a lungo una frequentata palestra. Lascia una famiglia esemplare e numerosa, già giunta ai bisnipoti.
Tra le sue innumerevoli prestazioni sportive, anche la scalata al Monte Bianco. Per chi lo ha conosciuto, è stato un atleta nel fisico e nello spirito. Le esequie si celebreranno nel Duomo di Noale alle 15.30 di mercoledì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.