DUE FRATELLI IMBIANCHINI TOCCANO I FILI DELL’ALTA TENSIONE, UNO È GRAVE

E’ ricoverato a Padova con il 40% di ustioni
TREVISO – Infortunio sul lavoro nel pomeriggio di oggi a Maser: protagonisti due fratelli imbianchini di Riese. Ad avere la peggio il più anziano, 55 anni, che per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri ha toccato con una impalcatura metallica i fili dell’alta tensione mentre la coppia lavorava in una azienda di via Mattei. Ha riportato ustioni sul 40% del corpo ed ora è a Padova al Centro Grandi Ustionati. Il fratello è all’ospedale di Montebelluna, ferito ad un braccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.