CENTRI ESTIVI ALLA PORTATA DI TUTTI

Treviso Solidale dona 50 mila euro alle famiglie più in difficoltà
TREVISO – Molte famiglie trevigiane a causa delle ristrettezze economiche provocate dal lockdown, si sono trovate di fronte all’impossibilità di iscrivere i propri bambini alle attività estive. Ecco perché l’Amministrazione Comunale ha deciso di aiutare i nuclei con figli dai 3 ai 14 anni per la partecipazione ai centri estivi comunali e privati. Una parte dei fondi raccolti da Treviso Solidale servirà quindi ad aiutare le famiglie più in difficoltà.Verranno erogati 50 euro a settimana per ogni bambino con residenza nel Comune di Treviso, per un massimo di 4 settimane, destinati alle famiglie con ISEE fino a 25 mila euro (non richiesto per i minori portatori di handicap). Le domande di contributo dovranno essere presentate entro venerdì 31 luglio utilizzando il modulo scaricabile nei prossimi giorni dal sito web del Comune di Treviso. Questo potrà poi essere inviato via mail agli indirizzi [email protected] e [email protected], via posta all’indirizzo Comune di Treviso, via Municipio 16 e a mano all’ufficio Protocollo della sede municipale di Ca’ Sugana. Il 6 luglio, intanto, partiranno i centri estivi comunali. Le iscrizioni si chiuderanno mercoledì 1 luglio alle ore 14 al fine di definire delle graduatorie. L’Amministrazione comunale, per garantire la tariffa agevolata di 39 euro a settimana e il contributo alle associazioni che vorranno organizzare i camp, ha stanziato più di 200 mila euro. Per maggiori informazioni è possibile contattare il servizio Educazione – diritto allo studio al numero 0422-658506 e 0422-658535 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.