STANZIAMENTO DA 700 MILIONI A SOSTEGNO DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

Lo chiede la Lega con un emendamento al Decreto Rilancio
ROMA – La Lega ha presentato un emendamento al Decreto Rilancio affinchè vengano stanziati 700 milioni di euro per il trasporto pubblico locale e per garantire che anche in Veneto questo servizio pubblico prioritario non vada in sofferenza.
La misura, secondo i proponenti, è necessaria per compensare la riduzione dei ricavi tariffari e i costi per il rimborso degli abbonamenti, conseguenti alle restrizioni anti-pandemia. “Occorrono risorse concrete per recuperare i danni causati dal Covid – conferma la depitata trevigiana Angela Colmellere -. Un ristoro doveroso e necessario per garantire la prosecuzione dei servizi di trasporto pubblico locale, regionale e, non ultimi, dei servizi scolastici. E’ il caso di dire che occorre assolutamente un cambio di marcia se vogliamo evitare che a pagare le conseguenze di questo atteggiamento pilatesco da parte del governo siano i cittadini e le famiglie”.
“La Lega – conclude la parlamentare  – è pronta a dare battaglia in tutte le sedi parlamentari affinché la nostra proposta venga approvata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.