Altavilla Vicentina, attrezzi da scasso in auto. 38enne nei guai

Altavilla Vicentina – A bordo della sua auto, sulla quale viaggiava con due passeggeri, un 38enne di Gazzo Padovano, aveva coltelli, un piede di porco, due tronchesini e un paio di forbici. Fermato dai carabinieri, è stato denunciato con l’accusa di possesso ingiustificato di materiale idoneo allo scasso.

Ad imbattersi nell’auto, ieri mattina, ad Altavilla, sono stati i carabinieri della locale Stazione, impegnati in un servizio di prevenzione dei reati contro il patrimonio.

Transitando in via Tovo, nei pressi dell’area di parcheggio vicina al laghetto comunale, i militari hanno notato una Audi A4 station wagon, con a bordo tre persone: il proprietario del mezzo, un 38enne residente a Gazzo Padovano, in provincia di Padova, una 27enne residente a Vicenza ed un 37enne di nazionalità marocchina residente a Gambugliano. Considerato che, in passato, in quella zona era stata segnalata la presenza di persone ed auto sospette, gli uomini dell’Arma hanno deciso di procedere ad un accurato controllo del veicolo.

Le verifiche hanno permesso ai carabinieri di rinvenire e sequestrare, nel dettaglio, un coltello a serramanico della lunghezza di 19 centimetri, un coltello multiuso con lama di 5 centimetri, un piede di porco in ferro, lungo 5 centimetri, due tronchesini di 18 centimetri e, per finire, un paio di forbici della lunghezza di 16 centimetri. Per il proprietario dell’Audi, che si è assunto la responsabilità del possesso del materiale presente nell’auto, è scattata quindi una denuncia.

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.