ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ SOCCORSO SULLE PREALPI BELLUNESI

Recuperato uomo di 55 anni con l’elisoccorso, ora sta bene
BELLUNO – Ieri mattina alle 11.15 circa la Centrale del 118 è stata contattata per avere informazioni da un escursionista che, a causa della nebbia, aveva perso il sentiero che dalla cima del Monte Dolada scende al bivacco Scalon e prosegue per l’abitato di Soccher. L’uomo, un 55enne di Ponte nelle Alpi (BL), all’inizio aveva tentato di scendere in autonomia, senza però riuscirci. Ricontattato, in suo aiuto è quindi decollato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, mentre si preparavano in piazzola le squadre del Soccorso alpino di Longarone e Alpago, nel caso in cui l’eliambulanza non fosse riuscita a portare a termine il recupero. L’elicottero, avvicinatosi il più possibile al limitare della nebbia, ha sbarcato il tecnico di elisoccorso a valle dell’escursionista. Il soccorritore lo ha quindi raggiunto e, dopo averlo assicurato, lo ha accompagnato in un punto in cui è potuto avvenire l’imbarco, effettuato con un verricello di alcuni metri. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.