ALPINISTA SCIVOLA E PRECIPITA SOTTO GLI OCCHI DELL’AMICO

Tragico incidente sul Canalone Neri, nelle Dolomiti di Brenta
TRENTO – Un escursionista è morto questa mattina precipitando da un canalone mentre era impegnato in una scalata sulla Cima Tosa, nelle Dolomiti di Brenta.
L’allarme è stata lanciato da un amico della vittima. Il drammatico incidente è avvenuto intorno alle 7 di oggi, mercoledì 27 maggio, dove due alpinisti stavano affrontando il Canalone Neri per raggiungere cima Tosa, sulle Dolomiti di Brenta nel territorio del comune di Tre Ville.
Mentre si trovavano circa a tre quarti della salita uno dei due è scivolato per diverse centinaia di metri, praticamente fino alla base del canalone.Il compagno che era con lui ha subito lanciato l’allarme e sul posto è intervenuta una squadra del soccorso alpino.
Nel frattempo anche l’elicottero con a bordo un tecnico dell’elisoccorso e due operatori si è alzato in volo. Purtroppo per la vittima non c’era più nulla da fare. La salma è stata recuperata dall’elicottero e portata a valle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.