Verona, prete gioca 900.000€ dei fedeli alle slot machine

Il sacerdote, affetto da ludopatia, è stato trasferito su decisione del vescovo.

Ha speso quasi un milione di euro alle slot. Protagonista un ex parroco di San Giovanni Battista di Verona. Il sacerdote ha guidato la parrocchia dal 2007 al 2017, per poi essere trasferito. Con la scusa di aiutare i poveri, negli anni si è fatto prestare 900mila euro, soldi che però non sono mai più tornati. I parrocchiani si sono rivolti al vescovo, che ha promesso un confronto per risolvere la questione, – rapporti Tgcom24.

La diocesi ha deciso di trasferire il sacerdote, affetto da ludopatia, per aiutarlo a guarire dalla dipendenza da gioco. “Si faceva prestare soldi da tutti, anche dagli anziani e dai pensionati”, raccontavano i fedeli che adesso rivogliono indietro il denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.