INCENDIO A PORTO MARGHER

In fiamme ditta di prodotti chimici, due feriti

VENEZIA – Un’alta colonna di fumo nero si è alzata questa mattina sul cielo di Marghera. Un grande incendio è scoppiato in un’industria chimica di Porto Marghera, nella zona di Malcontenta, la 3V Sigma.
L’amministrazione comunale ha invitato la popolazione a chiudere le finestre e a restare in casa. Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha poi fatto diramare il “codice rosso”. I Vigili del fuoco del Veneto sono sul posto per spegnere l’incendio. Il Servizio di emergenza sanitaria Suem di Venezia e Treviso stanno intervenendo con quattro ambulanze, due elicotteri e le squadre di soccorsi speciali. La municipalizzata Actv ha deviato due linee di autobus (18 e 53) su percorsi alternativi. Tutte le linee in transito per Malcontenta-Marghera sono deviate sulla strada regionale 11, la tangenziale. Secondo le prime informazioni, i serbatoi che stanno bruciando contengono etanolo e metanolo. La centrale operativa della Polizia locale informa che, in base al Piano per le industrie a rischio di incidente rilevante, tutti i residenti nella Municipalità di Marghera devono restare in casa o in luogo chiuso e tenere chiuse porte e finestre.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.