SCIVOLA DALLA CRESTA DEL MONTE PERON, MUORE 63ENNE DI FOLLINA

Drammatico incidente questa mattina in Valbelluna
BELLUNO – Questa mattina attorno alle 10.15 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di Belluno, a seguito della segnalazione di un uomo, il cui compagno di escursione era caduto dalla cresta del Monte Peron, sparendo alla sua vista e non rispondendo ai richiami. Mentre una squadra raggiungeva la piazzola per un eventuale supporto, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul luogo indicato e perlustrato la zona sottostante, individuando il corpo esanime di un uomo di 63 anni, di Follina in un canale, un centinaio di metri più in basso, a quota 1.250 circa. Sbarcati con un verricello di 50 metri il tecnico dell’elisoccorso e l’equipe medica non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’escursionista. La salma è stata recuperata e trasportata fino a Candaten, dove si sono portati i soccorritori e dove si trovava la Polizia. L’amico dell’uomo ha preferito rientrare autonomamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.