NEOPATENTATO PROVOCA INCIDENTE CON DUE FERITI E SCAPPA

Identificato dalla Polstrada: denuncia e ritiro della patente
CASTELFRANCO VENETO – Ha provocato un incidente ed è scappato. Il “pirata” della strada, però, è stato identificato dalla Polizia stradale e, ora, per lui sono scattate pesanti sanzioni.
I fatti risalgono alla sera del primo marzo scorso: intorno alle 22.30 l’automobilista, un giovane neopatentato residente nel Padovano, alla guida di una Fiat Ulysse di proprietà di un familiare, ha la rotatoria di via Borgo Vicenza, a Castelfranco Veneto, provenendo dal centro città e ha investito un’altra vettura, una Mercedes su cui viaggiava una coppia. I due sono rimasti feriti, tanto da dover poi essere portati al Pronto soccorso, e la loro macchina ha subito notevoli danni.
Anziché fermarsi a prestare soccorso, però, il giovane ha proseguito la marcia e si è poi dileguato, nonostante anche la sua auto fosse rimasta danneggiata nell’impatto nella parte anteriore.
Sul posto è intervenuta la pattuglia della Polstrada di Castelfranco, per eseguire i rilievi e avviare gli accertamenti. Alla fine di una non semplice indagine, gli agenti sono riusciti a risalire alla targa dell’auto fuggitiva, che nel frattempo era stata fatta riparare: il guidatore, messo alle strette, ha ammesso le proprie responsabilità. Il cerchio dell’indagine è stato poi chiuso nel mese successivo con l’acquisizione di importanti testimonianze riguardo all’accaduto.
Il neopatentato si è visto così ritirare la patente di guida, per la successiva sospensione del documento, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di fuga a seguito di incidente stradale con feriti ed omissione di soccorso e gli verranno stati tolti 30 punti sulla patente per le violazioni alle norme del Codice della Strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.