IN VENETO NASCE LA BANCA DEL PLASMA

Il sangue dei guariti da Covid-19 servirà a salvare altri pazienti

VENEZIA – Nasce in Veneto la Banca del Plasma per curare i pazienti contagiati da Coronavirus. Da oggi partiranno le lettere agli oltre 3.000 guariti da Covid-19, affinché donino il loro sangue per salvare altre vite umane. “Chiediamo la collaborazione della popolazione per compiere un ulteriore passo nella sfida alla pandemia” – ha affermato il Governatore del Veneto Luca Zaia.
La sperimentazione della terapia con plasma iper-immune su un panel di ricoverati condotta all’Azienda Ospedaliera di Padova, ha evidenziato un netto miglioramento delle condizioni cliniche dei pazienti.Donare il plasma è importante anche per far fronte a possibili ricomparse future di questa insidiosa malattia conservando quote congelate del prezioso emocomponente, da utilizzare al momento opportuno.La lettera sarà inviata a tutti i guariti da Covid-19, cioè a coloro che hanno avuto i sintomi del virus e poi sono guariti.
Galleria fotografica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.