MASCHERINE DA 50 CENT A 5 EURO, TREVIGIANO DENUNCIATO

Sequestrate oltre 22 mila protezioni

TREVISO – La Guardia di Finanza di Portogruaro ha sequestrato oltre 22.000 mascherine prive delle certificazioni di idoneità e sicurezza. Le indagini sono partite da una segnalazione di una cittadina che denunciava l’alto costo, 5 euro, in un negozio mentre il prezzo di acquisto all’estero era di 50 cent.

Il fornitore del materiale è una società del Trevigiano che, a sua volta, si era rifornita da un’azienda intestata a un cinese con sede nella Marca. Dai controlli è emerso che il cinese aveva acquistato, per mezzo di una piattaforma di commercio online, una partita di mascherine di provenienza cinese provvedendo a distribuirle ad operatori economici tra cui l’azienda trevigiana, il cui rappresentante è stato denunciato. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.