DUE VOLTE IN 10 GIORNI ALLA GUIDA CON LA PATENTE REVOCATA

Padovano fermato dalla Polstrada a Castelfranco
CASTELFRANCO VENETO – Per la seconda volta nel giro di 10 giorni viaggiava in auto, nonostante avesse la patente revocata da oltre un anno. E per la seconda volta è stato pizzicato dalla Polizia di Castelfranco Veneto. Ora un 45enne residente nel Padovano dovra pagare un nuova, pesante multa e gli è stata sequestrata l’auto.Bloccato ad un primo controllo, una decina di giorni fa, aveva subito un sanzione da 5.110 euro per essere al volante senza patente e il fermo amministrativo del veicolo. La sera del 20 aprile, la stessa pattuglia della Polstrada, impegnata in un servizio di vigilanza stradale senza nella Castellana, si è vista passare davanti la stessa vettura. Gli agenti l’hanno fermata nuovamente e hanno contestato al conducente, oltre alla medesima violazione per guida senza patente, anche il mancato rispetto degli obblighi di custodia dell’auto, con il conseguente sequestro del mezzo.Non solo l’automobilista non è stato neppure in grado di giustificare lo spostamento della sua abitazione: nei suoi confronti è scattata l’ennesima sanzione, da 533,33 euro, per aver trasgredito alle disposizioni contro la diffusione dell’epidemia di coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.