BIMBA DI DUE ANNI MACEDONE ANNEGA NEL BRENTELLA

La piccola stava giocando quando è sfuggita al controllo dei genitori
TREVISO – Sconvolgente tragedia accaduta nel primo pomeriggio di oggi a Ciano del Montello, tra Crocetta e Montebelluna: una bimba di due anni, sfuggita al controllo dei genitori, una coppia macedone, è finita nel canale Brentella ed è morta annegata. La piccola stava giocando nel giardino di casa quando si è allontana, non vista da mamma e papà, cadendo in acqua per essere poi trascinata dalla corrente per circa 300 metri. Recuperata da un uomo della zona, che non ha esitato a tuffarsi in acqua, i sanitari del Suem hanno cercato invano di rianimarla. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Crocetta ed i Vigili del Fuoco. La Procura di Treviso ha aperto un fascicolo per accertare eventuali responsabilità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.