VIA LIBERA ALLA PASSEGGIATA CON UN FIGLIO E ALLA CORSETTA SOTTO CASA

La circolare del Viminale precisa: "purchè in prossimità della propria abitazione"
TREVISO – Ed è arrivato il momento che tutti i genitori attendevano: sì alla boccata d’aria per i bambini, accompagnati fuori da uno solo dei genitori. Niente gite e famiglie a passeggio, per ora sono concessi solo due passi col proprio figlio vicino a casa.Via libera anche al jogging con il limite regionale dei 200 metri da casa o al massimo attorno all’isolato. L’invito è quello di usare il buon senso, quindi evitare gli assembramenti e non esporsi al rischio del contagio. Sono queste le prime aperture che provengono dal Viminale.
L’attività motoria si può fare solo intorno a casa. Restano off limits i parchi e i giardini pubblici per evitare di incontrare altre persone.
L’invito è quello di continuare ad usare la massima prudenza e portare ancora un po’ di pazienza per non vanificare gli sforzi fatti fin’ora. Intanto i più contenti saranno le famiglie che non hanno la fortuna di avere un giardino, e che con questa nuova disposizione potranno finalmente uscire, anche se solo per fare due passi intorno a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.