DIABETOLOGIA TREVISO, PAZIENTI SEGUITI IN TELEMEDICINA

Controlli e consulti a distanza per più persone
TREVISO – La Diabetologia dell’Ospedale di Treviso, alla luce dell’attuale emergenza, ha esteso l’utilizzo della telemedicina per seguire i propri pazienti. Già da tempo l’Unità Operativa diretta dal dottor Paccagnella ha avviato il monitoraggio da remoto, con la trasmissione dei dati per via telematica e i colloqui a distanza.
“Stante l’attuale pandemia – spiega il dottor Agostino Paccagnella – abbiamo esteso i controlli e i consulti a distanza a un numero ancora maggiore di utenti: dai diabetici alle gravide, dai neoplastici a quanti sono in nutrizione artificiale a domicilio. Abbiamo, anche, messo in cantiere progetti con i medici di famiglia. Il nostro obiettivo è che, nonostante l’emergenza in corso, i nostri pazienti possano essere seguiti e ad avere ancora un valido punto di riferimento nel nostro Centro”.
Galleria fotografica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.