ADDIO A BEPI COVRE, IL LEGHISTA ERETICO

Ex deputato e sindaco di Oderzo, si è spento a 69 anni
ODERZO – Addio al leghista eretico. Giuseppe “Bepi” Covre si è spento all’età di 69 anni: era malato da qualche tempo, ma gli sarebbe stato fatale un incidente domestico.Nato a Fontanelle il 3 aprile 1950, imprenditore nel settore meccanico, era stato uno dei pionieri e dei volti noti del movimento leghista in Veneto: deputato nella XIII legislatura, dal 1996 al 2001, era stato uno dei primi sindaci del Carroccio, guidando per due mandati, dal 1993 al 2001 l’amministrazione comunale di Oderzo. In seguito aveva più volte  ricoperto la carica di consigliere comunale ad Oderzo e a Mansuè.Negli anni ’90, insieme a Giorgio Lago e Massimo Cacciari, era stato tra i fondatori del Movimento dei sindaci del Nordest.Sostenitore del federalismo, apprezzato per la vivacità intellettuale, non aveva mai rinunciato a prendere posizioni controcorrente, anche in contrasto con il suo stesso partito, guadagnandosi il soprannome di “eretico”. Tanto nel 2016 è stato espulso dalla Lega, dopo essersi schierato a favore del referendum per la riforma costituzionale promossa da Matteo Renzi, osteggiata dalla segreteria leghista.”Se ne va un amico, un pezzo di storia fondamentale della Lega che ha scritto pagine importanti nelle vicende della nostra comunità. Per trent’anni è stato un punto di riferimento: per noi che, ragazzini, cominciavano ad assaporare il gusto della politica; per una generazione di amministratori che hanno avuto in lui l’esempio di un grande sindaco, il primo a sdoganare la Lega”, l’ha ricordato il presidente della Regione Veneto Luca Zaia.
“Mi mancherà molto Bepi, il suo pensiero ma anche il suo modo di intendere l’amministrazione e quella capacità di visione strategica che sono davvero di pochi. Portò i temi dell’autonomia dal Veneto a livello nazionale. Tutti gli dobbiamo qualcosa ed essere grati”, ha ribadito Zaia, porgendo le condoglianze ai famigliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.