EMERGENZA CORONAVIRUS, POSITIVI OLTRE QUOTA 3MILA IN VENETO

Rispetto a ieri cinque nuove vittime
VENEZIA – Oltre quota tremila i casi di positività al coronavirus Sars Cov2 in Veneto. Secondo il bollettino diffuso dall’azienda sanitaria regionale, i contagi conclamati questa mattina sono saliti a 3.214, con un incremento di 292 unità rispetto alla rilevazione di martedì pomeriggio. La provincia più colpita rimane quella di Padova, dove si registrano 800 casi, escluso Vo’ Euganeo, dove non risultano più contagi, mentre a Verona i positivi ammontano a 626, in crescita di 79 soggetti nelle ultime 15 ore. Nella Marca Trevigiana le positività totali sono 591, ma non si sono verificati ulteriori decessi.
Dopo le nove vittime di ieri, si contano 5 nuovi decessi, portando così il totale dall’inizio dell’epidemia a 94 persone morte. I ricoverati in ospedale in condizioni non critiche sono 646, mentre 18 nuovi pazienti si trovano in terapia intensiva. Complessivamente ammontano 195. A questi si rapportano anche 167 persone dimesse, perché considerate guarite.
Secondo gli esperti però ci vorranno ancora almeno una settimana dieci giorni per poter valutare se le restrizioni attuate da venerdì scorso potranno effettivamente rallentare la curva dei contagi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.