INCENDIO A CIANO, LA CAUSA UNA CANDELA ACCESA ALLA MADONNA

La proprietaria sta bene, ma la sua casa è inagibile
TREVISO – Una candela accesa alla Madonna la causa dell’incendio avvenuto ieri a Ciano del Montello, frazione di Crocetta. Ad accendere la candela, la proprietaria dell’abitazione in via Rivette, Adelaide Gallo, una signora anziana.
A salvarla dal rogo e a chiamare i Vigili del fuoco la sua assistente domiciliare che era arrivata a consegnarle il pasto. Le fiamme hanno distrutto la cucina e parte degli altri locali, e la casa è stata dichiarata inagibile.
Per ora la signora alloggerà in un bed 6 breakfast della zona, come deciso dall’amministrazione comune e dalla stessa sindaca di Crocetta Mariabella Tormena, giunta sul postoAdelaide è molto devota alla Madonna e per questo aveva acceso una candela, che però è caduta appiccando un fuoco. Fortunatamente l’anziana ha riportato solo la bruciatura di un ciuffo di capelli, ma non è rimasta ferita dall’incendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.