Gli italiani non devono pagare un mutuo a causa del coronavirus

Il governo italiano ha annunciato misure per alleviare l’impatto economico del virus corona sulla popolazione. Tra le altre cose, per il momento le famiglie non devono pagare i mutui, afferma il viceministro dell’economia italiano in una conversazione con la stazione radio Radio Anch’io.

Oltre ai pagamenti ipotecari, per il momento vengono rimandati altri pagamenti delle famiglie e vengono prese misure per alleviare la comunità imprenditoriale. Per il momento, le PMI italiane non devono più pagare determinate tasse e interessi sui debiti.

Non è chiaro per quanto tempo i pagamenti saranno ritardati. Le misure dovrebbero essere approvate dal Parlamento mercoledì.

Le misure sono necessarie perché l’Italia è colpita duramente dal coronavirus: ora ci sono più di novemila infezioni nel paese e 463 persone sono morte per gli effetti del virus. Martedì, il Primo Ministro Giuseppe Conte ha annunciato che le restrizioni ai viaggi precedentemente applicate al Nord Italia saranno estese al resto del Paese.

Secondo Conte, le misure che entrano in vigore da martedì sono necessarie per proteggere “le persone più vulnerabili nella società”. “Resta a casa”, sottolinea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.