ULTRALEGGERO SI SCHIANTA NEL VIGNETO

Il pilota, ex ufficiale dell’aeronautica, ha riportato ferite lievi

TREVISO – E’ stato un guasto tecnico durante il collaudo a far precipitare l’ultraleggero di Ennio Caliari, colonnello dell’aeronautica di Castelfranco Veneto. Lo schianto in un vigneto a San Zenone degli Ezzelini fortunatamente non è stato fatale per il 72enne, e anzi, il pilota se l’è cavata con un trauma cranico e una caviglia rotta nonostante la violenza dell’impatto che ha completamente distrutto l’aeroplano. Un vero miracolo per Caliari. Fortunatamente il mezzo non è andato a fuoco. La causa dell’incidente è riconduvibile ad un guasto tecnico, ed è su questo che si stanno muovendo gli accertamenti tecnici sull’incidente. Ennio Caliari è un ex ufficiale del 51° Stormo di Istrana, e grazie alla sua esperienza pluriennale, è riuscito a limitare al minimo i danni effettuando una manovra di emergenza e arrivando direttamente sul vigneto di San Zenone senza coinvolgere edifici o persone.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.