RIFIUTATO DAL CENTRO DI ACCOGLIENZA SPACCA TUTTO: ARRESTATO

L’uomo è accusato di resistenza, danneggiamento e minacce
TREVISO – Arrestato dalla polizia un palerrmitano di 30 anni per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e minacce gravi: l’uomo, ripetutamente rifiutato dal centri d’accoglienza a causa del suo comportamento passato in via Risorgimento, è andato in escandescenze aggredendo gli addetti e rompendo oggetti e mobili. Arrivati gli agenti della questura, contro i quali ha continuato ad essere aggressivo, è stato da loro arrestato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.