INDIVIDUATI TRE LADRI DI ORIGINE RUMENA A TREVISO

Erano in possesso di attrezzi usati per lo scasso e parte della refurtiva

TREVISO – Gli investigatori della Squadra Mobile di Treviso, hanno individuato 3 uomini di origine rumena e denunciato alla locale Procura della Repubblica uno di essi, per ricettazione. I tre sono stati individuati lo scorso weekend nell’ambito di servizi mirati di contrasto ai reati predatori. Gli investigatori erano alla ricerca di un auto del tipo Audi di colore grigio segnalata nei pressi di abitazioni colpite da furti. Individuata la vettura, gli uomini della Squadra Mobile, l’hanno seguita, giungendo nei pressi di un appartamento in località Arcade dove i tre stranieri avevano trovato rifugio. Dopo aver fatto irruzione nell’abitazione, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato numerosi attrezzi atti allo scasso e svariato materiale di presumibile provenienza furtiva. In particolare 3 trapani avvitatori, 2 visori notturni 2 gps per veicoli, 1 trancia cavi, 2 telecamere digitali, 3 amplificatori, un sensore a infrarossi, un divisa da scherma professionale completa di maschera, e circa 100 kg di rame con relative guaine e macchinario per la “spellatura”. Ad esito dell’operazione il titolare dell’appartamento oggetto del controllo è stato segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Treviso.
Galleria fotografica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.