INFARTO IN CLASSE A 14 ANNI

Non c’è l’ha fatta Anna, la giovane colpita da un attacco cardiaco martedì mattina
PADOVA – Non ce l’ha fatta Anna Modenese, la ragazzina 14enne che è stata colpita da un infarto martedì mattina, mentre era a scuola. Un attacco cardiaco, che, nonostante i tempestivi soccorsi, ne ha provocato la morte cerebrale.
“Non è giusto” ha detto il padre di Anna, con lo sguardo spento di fronte a questa tragedia.
Un incubo per la famiglia, la madre, il fratellino. I genitori di Anna hanno consentito all’espianto degli organi per poter salvare altre vite. Ancora non si sa cosa possa aver provocato l’infarto della giovane. Da qualche tempo Anna lamentava nausea e vomito durante lo sforzo fisico, era stata sottoposta a visite specialistiche e a diversi accertamenti, ma la situazione non ha rivelato nessuna malattia e nulla di cui preoccuparsi. Non si sa cosa possa essere successo, e non sempre si può prevedere un arresto cardiaco. Un dramma che ha sconvolto tutti a Padova, la famiglia, i compagni di scuola, gli amici.Un messaggio di cordoglio è arrivato anche dal sindaco Sergio Giordani rimasto sconvolto dalla morte prematura di Anna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.