A 127 ALL’ORA CON IL LIMITE DI 50: È SUCCESSO A MONTEBELLUNA

Rischia il ritiro della patente per un anno
TREVISO – I vigili urbani di Montebelluna hanno pizzicato un automobilista che procedeva a 127 all’ora laddove il limite di velocità è di 50 all’ora. Il fatto è accaduto a Contea. Gli agenti non sono riusciti a fermare l’auto, causa l’alta velocità, ma il guidatore ora rischia una multa di quasi 900 euro e la sospensione della patente da 6 a 12 mesi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.