PARCHEGGI, SICUREZZA E SOCIALE, IL 2019 DI TREVISO

Bilancio di fine anno della giunta municipale
TREVISO – Nuovi posti auto per rispondere alla fame di parcheggi. A Treviso, il 2020 porterà l’ampliamento, con la costruzione di un livello rialzato, delle aree di sosta di via Lancieri Novara e dell’ex Telecom a Fiera o del Foro Boario. L’operazione è allo studio di Ca’ Sugana, dove non si nascondono come parcheggi e traffico rappresentino i punti critici della vita cittadina. Il dossier relativo alla viabilità è sulla scrivania del vicesindaco Andrea De Checchi: oltre al quarto lotto della Tangenziale, necessario nel lungo periodo per sgravare del traffico di attraversamento la città, si punta a spingere ad utilizzare bici e mezzi pubblici quel 25% di utenti che oggi si serve dell’auto per percorrere non più 5 -7 chilometri al giorno.
Nella tradizionale conferenza stampa di fine anno, il sindaco Mario Conte e la giunta hanno presentato i principali numeri dell’annata agli sgoccioli e anticipato alcune attività per la prossima. Dagli abitanti in crescita di oltre duemila unità in quattro anni al Teatro comunale che ha incrementato del 12% gli abbonati per la stagione in corso e alla mostra Natura in posa, visitata da 12mila persone nelle prime 3 settimane. Dalle 850 riparazioni del manto stradale effettuate dalla tasck force buche, agli 82 posti di controllo della Polizia locale nei quartieri con 2.300 persone verificate. Dall’aumento dell’1,2% dei negozi nel territorio comunale, in controtendenza con l’andamento generale, e dello 0,8% di bar, ristoranti e pizzerie (attualmente se ne contano 490), fino ai 1947 alberi piantati o da piantare nel 2019-20. Dalla riqualificazione di loculi e vialetti del Cimitero maggiore alla riorganizzazione dei mercati settimanali e rionali, entrambe in partenza nei prossimi mesi.
Ripercorriamo allora le principali inziative attuate nel 2019 e i progetti per il 2020 nell’intervista con il sindaco di Treviso, Mario Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.