FURTO IN UN SALONE DI BELLEZZA DI MIANE, DENUNCIATI DUE BELLUNESI

Avevano sottratto il portafoglio di una parrucchiera
MIANE – Avevano rubato il portafoglio di una parrucchiera, entrando nel suo negozio a Miane. I Carabinieri della stazione di Col San Martino hanno identificato e denunciato i presunti autori del furto. Si tratta di una coppia di conviventi, lui di 42 anni, lei di 36, residente nel Bellunese, entrambi disoccupati e con precedenti.
Il fatto risale al 30 novembre scorso: intorno alle 19, i due enrano entrati nel salone da una porta sul retro e, approfittando mentre il personale era impegnato a servire i clienti, hanno rovistato all’interno della borsa di una delle addette, portando via il portafoglio con documenti d’identità, carte di credito e cento euro in contanti. Un passante, però, li ha notati e ha richiamato l’attenzione dei presenti. I due sono riusciti comunque a fuggire con il bottino, ma i testimoni sono stati in grado di annotare la targa del loro auto. Grazie a questa informazione e alla visione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza, i Carabinieri hanno accertato l’identità dei due soggetti abituali utilizzatori della vettura. I testimoni e la vittima, poi, li hanno anche riconosciuti dalle foto. La coppia è dunque stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Treviso per il reato di furto aggravato in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.