IL PRESIDENTE NAZIONALE DEGLI ALPINI, FAVERO, OPERATO D’URGENZA AL CUORE

Il numero uno dell’Ana si è sentito male martedì mattina
POSSAGNO – Il presidente dell’Associazione nazionale Alpini, Sebastiano Favero è stato operato d’urgenza al cuore. Favero, 71 anni, alla guida dell’Ana dal 2013, si è sentito male martedì mattina, mentre stava camminando sulle pendici del Monte Grappa, non distante dal paese dove è nato e risiede, Possagno. Si è recato lui stesso al Pronto soccorso di Montebelluna, per poi essere trasferito a Castelfranco ed operato: è tuttora ricoverato al nosocomio castellano ma le sue condizioni non destano particolare preoccupazione. Notevole comunque la preoccupazione che la notizia, presto diffusasi, ha generato tra le penne nere e non solo. Favero, socio del gruppo di Possagno, a fine dello scorso maggio è stato riconfermato per il terzo mandato alla presidenza nazionale dell’Ana: lo scorso fine settimana aveva presieduto a Rimini il primo incontro tra i vertici dell’associazione e i presidenti sezionali e i capigruppo di tutta Italia, un evento da lui stesso fortemente voluto per confrontarsi sull’evoluzione dell’associazione che ha di recente festeggiato i cento anni dalla fondazione. Nei prossimi giorni aveva in agenda una visita in Sardegna per incontrare i rappresentanti della sezione isolana. Un appuntamento che, suo malgrado, dovrà rimandare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.