TERRORISMO E JIHAD, SE NE PARLA AL MUSEO DELLA BATTAGLIA DI VITTORIO VENETO

Venerdì la presentazione dell’ultimo saggio di Renato Scarfi
VITTORIO VENETO – Venerdì 6 dicembre, alle 20.30, l’Aula Civica del Museo della Battaglia, ospiterà Renato Scarfi che presenterà il suo libro dal titolo «Il terrorismo jihadista», di recente pubblicazione.
Ne discuteranno con lui il generale Roberto Bernardini e il professor Guglielmo Cevolin dell’Università di Udine. Si parlerà delle dinamiche globali legate alla violenza politica e al terrorismo, ripercorrendo l’ascesa e il successivo declino dello Stato Islamico ed analizzando le varie forme di terrorismo esistenti a partire dai dati consolidati e dal contesto sociale, storico e geopolitico.

Renato Scarfi ha operato nella Forza Multinazionale in Sinai e ha fatto parte dello staff della Forza navale dell’Unione Europea durante la crisi nella ex-Jugoslavia. Ha ricoperto inoltre incarichi nello Stato Maggiore della Difesa, nel Comando Operativo di Vertice Interforze, nello Stato Maggiore della Marina, nella Rappresentanza militare italiana alla NATO (Bruxelles) e, infine, nel Gabinetto del Ministro della Difesa, come Capo sezione relazioni internazionali dell’ufficio del Consigliere diplomatico.
La serata è ad ingresso libero e gratuito. Rappresenta il secondo appuntamento del 5° ciclo degli “Incontri di aggiornamento”, organizzato dal Comune di Vittorio Veneto e dal Gruppo Studi Storici e Sociali Historia di Pordenone, in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti del Veneto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.