TVB A TRIESTE CERCA LA TERZA VITTORIA CONSECUTIVA

Tessitori: "Loro saranno molto motivati"
TREVISO – Dopo la prima vittoria fuori casa domenica scorsa a Roma, seconda trasferta consecutiva per la De’ Longhi Treviso Basket che affronterà all’Allianz Dome la Pallacanestro Trieste nella 11° giornata di Serie A. Gara resa ancora più dura dall’assenza di capitan Imbrò e dalle condizioni precarie di Logan, Cooke e Tessitori. In classifica la squadra trevigiana ora è nel gruppo delle settime con 10 punti, mentre Trieste è 15° con 4 punti (nell’ultimo turno ha perso a Cremona 88-78 con 18 punti di Justice e 17 di Peric). Finora 10  i confronti tra le due squadre, tutti in A2, con i giuliani avanti 6-4. Circa 300 i tifosi trevigiani al seguito della squadra. Arbitri: Martolini, Bongiorni e BoninsegnaMedia: Diretta televisiva IN CHIARO su Eurosport2 (canale 211 del bouquet satelllitare Sky) e in streaming video (in abbonamento) su Eurosport Player. Aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook e Intagram di Treviso Basket Dichiarazioni Amedeo Tessitori, centro di TVB: ” Andiamo a Trieste per affrontare questa seconda trasferta in fila molto motivati dopo la vittoria di Roma. E’ stato importante per noi aver rotto il ghiaccio lontano dal Palaverde, sono vittorie che danno convinzione e stimolo per il lavoro quotidiano. Adesso però dobbiamo cercare di dare continuità ai nostri risultati, e sarebbe importante per noi dare una prova di maturità anche in questa seconda trasferta su un campo difficile come quello triestino. Stiamo lavorando per avere una mentalità da squadra compatta e concreta in ogni partita. Domenica affrontiamo Trieste che viene da un periodo difficile sul piano dei risultati e proprio per questo sarà particolarmente vogliosa di fare bene di fronte al proprio pubblico, dobbiamo aspettarci un’avversaria con tanta voglia di riscatto che combatterà fin dall’inizio. Per questo stiamo preparandoci al meglio in questa settimana e avremo ben impresse le indicazioni del coach per eseguire il piano partita previsto per domenica. Siamo una squadra giovane, abbiamo ancora tanti margini di miglioramento, l’importante sarà non pensare mai di avere raggiunto il nostro top, possiamo e dobbiamo migliorare sempre, attraverso il lavoro, l’impegno quotidiano e una mentalità di grande applicazione.”  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.