LA GUERRA CIVILE A VALDOBBIADENE, STORIA E TESTIMONIANZE

Sabato 30 novembre, alle ore 20.45, presso l’Auditorium “Santo Stefano” a Farra
FARRA DI SOLIGO. Sabato 30 novembre, alle ore 20.45, presso l’Auditorium “Santo Stefano” si terrà la presentazione del secondo libro di Luca Nardi, ventinovenne di Valdobbiadene che con “Ombre e luci, parole e silenzi” ha scelto di narrare le vicende accadute a Valdobbiadene e nella Sinistra Piave tra il gennaio 1944 e il maggio 1945, affrontando il delicato tema della guerra civile locale fino in fondo, senza pregiudizi, in ogni sua parte.
Per queste ragioni, l’obiettivo primario dell’autore è stato descrivere i numerosi fatti accaduti con imparzialità di cronaca, grazie alle 90 interviste a testimoni dell’epoca ed ai documenti d’archivio reperiti in diversi enti pubblici e privati.
Il lavoro di ricerca è durato quasi due anni, durante i quali Nardi ha incontrato soprattutto i familiari delle persone uccise da nazifascisti e partigiani, molti dei quali sono deceduti. Un viaggio alla scoperta delle esperienze di vita delle persone, un viaggio di valorizzazione della storia orale del nostro territorio destinata a scomparire, un viaggio emozionale ben più importante di una tradizionale ricerca storica. Quella in programma a Farra di Soligo è l’ottava presentazione del libro, che è stato patrocinato dai Comuni
di Farra di Soligo, Miane, Segusino, Pieve di Soligo, Valdobbiadene e Vidor. Moderatore della serata sarà il giornalista Andrea Berton.
L’evento è organizzato dall’Amministrazione Comunale di Farra di Soligo. Il Sindaco Mattia Perencin dichiara: “Spesse volte, in questi anni, abbiamo affrontato il tema della guerra. Il 30 novembre sarà interessante farlo assieme a Luca Nardi, che in molti già conosciamo: persona competente ed appassionata, che è autore di un lavoro che ha rappresentato per lui una vera e propria esperienza di vita”. L’ingresso sarà libero, fino ad esaurimento dei posti a sedere. Diego Berti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.