TRAFFICO D’ARMI ED ESTORSIONE, QUATTRO ARRESTI ALL’ALBA

Una delle pistole potrebbe essere stata usata per un omicidio
TREVISO – Quattro uomini sono stati arrestati nell’ambito di un’operazione contro il traffico di armi tra le province di Treviso, Venezia e Padova. All’alba di oggi i Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale dell’Arma hanno eseguito le ordinanze di custodia cautelare emesse della Procura della Repubblica di Treviso nei confrontidi quattro pregiudicati, di cui uno di nazionalità albanese. Tra i reati contestati la detenzione di armi e l’estorsione. I militari hanno sequestrato 12 pistole e due fucili: una delle pistole secondo i primi riscontri potrebbe essere stata utilizzata in un omicidio avvenuto a Venezia il 9 gennaio 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.