IL TRIATHLON GREEN DI ALESSANDRO FABIAN

Elements Fury è il progetto del campione padovano per scuotere le coscienze dopo i danni del maltempo

PADOVA – Un triathlon green nei territori feriti dal maltempo che ha come obiettivo la sensibilizzazione alla salvaguardia dell’ambiente. E’ la nuova avventura di Alessandro Fabian, il campione di triathlon padovano che da oggi si lancerà in “Elements fury” nei luoghi delle tempeste in Veneto. L’idea era partita l’anno scorso dopo la tempesta Vaia che ha colpito il bellunese. Un triathlon aperto a tutti, che vuole essere un grido in difesa dell’ambiente. Un messaggio per un nuovo equilibrio tra uomo e ambiente che magari possa trasformarsi in qualcosa di concreto. La partenza questa mattina da Longarone alle 10.30, in bicicletta. Domani la nuotata collettiva al Lido di Venezia, e domenica la corsa a Padova con partenza alle 8.15. Fabian si allena tutti i giorni ed è sua intenzione difendere il delicato equilibrio tra uomo e natura. Tutti gli eventi sono aperti a chiunque volesse cimentarsi nella corso, nel nuoto e nella bici con lui. Tante gocce che possono muovere un grande mare e dare un messaggio di sostenibilità e di amore per ciò che ci circonda.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.