NIENTE HALLOWEEN IN ORATORIO

Il prete ha mandato via i bambini dalla parrocchia

PADOVA – “Noi non festeggiamo Halloween, andate fuori da qui!”. Queste le parole del prete della parrocchia di San Giovanni Bosco, a Padova. I dieci bambini che si erano dati appuntamento in oratorio assieme ai loro genitori, per iniziare la serata “dolcetto o scherzetto”, sono stati cacciati dal parroco, Don Vittorio, che non ha gradito i loro travestimenti da mostri e streghe. Amarezza dei genitori, più che altro per i modi bruschi del sacerdote, i quali si aspettano da lui delle scuse per aver mandato via dei bambini dalla parocchia solo per essersi travestiti per festeggiare Halloween. “Mio figlio mi ha chiesto perché è stato mandato via e io non ho saputo rispondere. Dispiace vedere che qualcuno gli ha tolto il sorriso in un momento di festa, non ce l’aspettavamo”, ha detto uno dei genitori che ha assistito alla scena. Il parroco ha replicato: “Halloween non fa parte della nostra cultura, sarebbe meglio non festeggiarlo, oltre al fatto che i genitori hanno esagerato e avrebbero dovuto chiedere l’autorizzazione per festeggiare lì”.
Ma Don Vittorio non ha capito che quello sarebbe stato il punto di partenza di una serata in cui si va per le case a chiedere i dolcetti, e la sua scelta di non accogliere i bambini non è piaciuta per niente ai genitori.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.