APICOLTORE 82ENNE DERUBATO

Rubate sei famiglie di api a Salvarosa

CASTELFRANCO – “Bastava chiedere e le avrei regalate” – ha affermato Giovanni Bortignon, detto “Nani”, apicoltore di 82 anni di Salvarosa che è stato derubato di ben sei famiglie di api. Giovanni Bortignon è stato vittima di un raid notturno alla popolazione di api che teneva vicino ai Prai di Godego. Cosa che in 60 anni di attività come apicoltore, non gli era mai successa. Il valore della perdita intorno ai 600 euro. Secondo Bortignon sono stati degli esperti, perché le api sono state portate via con perizia, assieme ai telai per il miele e le covate. “Se me le avessero chieste, gliele avrei regalate – ha detto l’uomo – Tutti sanno che in primavera è un attimo far figliare gli sciami con una nuova regina e avrei regalato volentieri gli sciami. Bastava chiedere”. E infatti non è la prima volta che Giovanni Bortignon regala sciami anche a giovani aspiranti apicoltori. Nessun rancore tra i sentimenti dell’uomo, che sa quanto possa essere difficile avere api che producano miele, in un territorio dove è sempre più complicato trovare campi fioriti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.