“TRADITORI”, BUFERA SULLO STRISCIONE CONTRO IL GOVERNO

Il Pd invita il sindaco a farlo togliere
VEDELAGO. Uno striscione contro il neonato governo Pd-M5S è apparso a Vedelago. Il cartello invoca le elezioni e parla di traditori. C’è anche una firma verde “Lega Giovani”. Dure critiche da parte del Pd trevigiano per bocca del segretario provinciale Giovanni Zorzi: «È l’ennesimo messaggio di odio che qualifica la Lega di Salvini per un partito che non perde occasione di seminare rabbia e prendere in giro i cittadini. Se c’è qualcuno che è venuto meno alle sue responsabilità nei confronti degli italiani quello è proprio il leader della Lega. Definire PD e Cinque Stelle come traditori esprime una chiara ignoranza istituzionale. Se non ha già provveduto, invitiamo quindi il sindaco di Vedelago a rimuovere subito quello striscione. Resta comunque l’amarezza per un’iniziativa che, stando alla firma, proviene dal movimento giovanile della Lega: se queste sono le nuove leve del partito che sta governando la regione e i nostri comuni, c’è da preoccuparsi per l’evidente mancanza di rispetto che dimostrano verso le istituzioni e la democrazia di questo Paese».“

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.