CANE E PADRONE NEL DIRUPO: SALVATI DAI VIGILI DEL FUOCO

"Salvate prima il cane e poi me" ha detto l’uomo ai soccorritori
BORSO DEL GRAPPA. Un cane ed il suo padrone sono stati tratti in salvo questa mattina dai vigili del fuoco dopo che entrambi si erano trovati bloccati ai piedi di un dirupo a Borso del Grappa. L’animale sarebbe scivolato dal sentiero che stavano percorrendo, fermandosi una quindicina di metri più in basso, senza poter più risalire. Il proprietario, un padovano di 62 anni, era riuscito a raggiungere l’animale ma senza poi capire come poter riguadagnare il dislivello. Avuta la segnalazione dell’incidente i vigili del fuoco si sono recati sul posto e, con apposite imbragature, grazie ad un operatore speleo alpino fluviale che si è calato sul punto in cui si trovavano uomo e cane, hanno riportato sulla strada prima il cane, su precisa richiesta del padrone, e quindi quest’ultimo.  (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.