ALL’ASTA LA VILLA DELL’ORRORE

Il tribunale ha messo in vendita la casa di Freddy Sorgato

E’ stata messa all’asta l’abitazione di Freddy Sorgato, la villa in cui è stata uccisa nel gennaio del 2016 Isabella Noventa, la segretaria di Albignasego. La casa di Sorgato era stata messa sotto sequestro dal Tribunale, e ora è in vendita all’asta per risarcire i familiari della vittima. Nessuna traccia del delitto in quella casa, solo le confessioni dei tre colpevoli, il Sorgato, la sorella Debora e la tabaccaia Manuela Cacco. Sarà un custode ad organizzare le visite dei possibili acquirenti, perché l’area è sotto sequestro, e quindi anche solo per vedere la casa bisogna sottostare a certe regole e fornire i documenti per entrare.
Su una scrivania c’è ancora una foto della vittima, che Sorgato aveva voluto incorniciare, probabilmente quando ancora non aveva pianificato di ucciderla.
Una villetta con statue di marmo, vasca idromassaggio e mosaici, e un grande giardino all’esterno, che all’epoca era stato messo al setaccio nella ricerca del cadavere. L’asta nella casa dell’orrore sarà il 18 settembre, sempre ammesso che qualcuno si presenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.