DUE SQUALI PALOMBO A JESOLO

Trovati morti due esemplari sul bagnasciuga

JESOLO – Il primo è stato trovato domenica mattina sul bagnasciuga. Qualcuno ha provato a riportarlo in acqua per salvarlo, ma ormai non c’era più nulla da fare. Il secondo, più piccolo, è stato trovato poco distante ieri mattina. Sono due squali Palombo, specie innocua per l’uomo, probabilmente morti per cause naturali. Secondo il Direttore del Museo di Storia Naturale potrebbe essersi trattato di un problema durante il parto, che poi è finito male, vista la vicinanza del ritrovamento dei due esemplari. Gli squali Palombo sono una specie comune nell’Adriatico anche se a causa della pesca stanno diminuendo. Non arrivano a grandi dimensioni, solitamente raggiungono il metro e mezzo di lunghezza, e i cuccioli quando nascono misurano circa 40-50cm. In tarda estate vengono a partorire vicino alle coste, ed è grazie a questi elementi che si pensa fossro madre e figlio, morti appunto durante un parto difficile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.