TREVISO NELLA TOP TEN DELLE CITTA’ SPORTIVE

Il sindaco: "Merito degli atleti e degli investimenti"
TREVISO. Esprimo grande soddisfazione per il risultato di Treviso e della Marca trevigiana nell’ultima indagine del “Sole 24 Ore” sulle Città più Sportive d’Italia in base a parametri che vedono, oltre ai successi raggiunti dagli atleti negli sport individuali e di squadra, il valore delle società sportive, l’attrattività degli eventi e delle strutture.

Il quarto posto in questa speciale graduatoria, che ha visto Treviso scalare ben quattordici posizioni, certifica l’eccellenza degli atleti trevigiani e delle associazioni del territorio e riconosce la qualità delle strutture messe a disposizione degli sportivi. In particolar modo, negli ultimi anni il Comune di Treviso ha investito risorse per più di 5,5 milioni di euro per la riqualificazione degli impianti, fra i quali è doveroso ricordare la copertura dello stadio di rugby di Monigo e, fra il 2018 e il 2019, la riqualificazione del complesso di via Acquette e dell’area esterna delle piscine di Selvana, la Palestra C.O.N.I. di viale Vittorio Veneto e la copertura del palazzetto di Sant’Antonino, oltre alla pista di atletica di San Lazzaro. Da parte nostra c’è tutta l’intenzione di continuare a lavorare per consegnare agli sportivi e alle società di appartenenza strutture di eccellenza: verrà infatti risistemato lo stadio Tenni e, grazie al finanziamento del Bando Periferie, sarà realizzato il nuovo parco “Eolo”, oltre a moltissimi interventi di messa in sicurezza e manutenzione degli impianti. Vogliamo infatti proseguire in questo cammino di crescita, adeguando le strutture ai più alti standard di efficienza affinché gli sportivi e le società siano messi nelle condizioni di esprimersi sempre al massimo delle proprie potenzialità.


Galleria fotografica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.