MOLESTIE IN PIAZZA PIO X

L’aggressione è avvenuta venerdì in pieno centro

TREVISO – Si stringe il cerchio sull’uomo che venerdì sera intorno alle 19 ha aggredito una donna, palpeggiandola, in pieno centro a Treviso. La vittima una 34enne moldava che è stata spinta dall’individuo contro il muro, per poi essere palpeggiata al seno e al fondo schiena. Attimi di terrore in pieno centro storico, non distante da Piazza Pio X. La ragazza ha denunciato l’episodio ai Carabinieri fornendo l’identikit dell’uomo: carnagione scura, altezza 1.80, barba incolta e capeli corti. Una testimone è riuscita anche a fotografarlo, e grazie alle telecamere di sicurezza, si arriverà presto a prendere il molestatore, che appunto, secondo le ricostruzioni di chi ha assistito alla scena, è un giovane, probabilmente straniero, che al momento dell’aggressione indossava bermuda beige e maglietta bianca. Il sindaco ha già annucniato che sarà intensificata la presenza delle telecamere di sorveglianza, e ha ribadito il suo appello a denunciare quando si ha un sospetto, si nota una situazione strana, o quando ci si trova in difficoltà.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.