“MERCURIO NELL’ACQUA”, DUE ANZIANI DERUBATI DAI FALSI VIGILI

La vittima è una coppia di settantenni
SALGAREDA. Hanno suonato il campanello di casa travestiti da vigili urbani. Quanto i padroni di casa, due coniugi di 70 anni hanno aperto si sono qualificati e hanno raccontato che erano li per dei controlli a causa di un presunto inquinamento dell’acqua a causa del mercurio. I due pensionati li hanno fatti entrare in casa e i due truffati dopo averli distratti hanno rovistato nella stanza e si sono impossessati di tutto quello che hanno trovato: soldi, preziosi e alri oggetti. L’ammontare del furto è ancora in via di quantificazione. Poi se ne sono andati indisturbati. Dopo pochi minuti la coppia si è accorta di quanto accaduto andando a denunciate il fatto-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.