Dopo l’espulsione torna in Italia. Arrestato

Lonigo – Nonostante il provvedimento di espulsione che lo aveva colpito, è rientrato nel nostro paese. Per questo un uomo di 55 anni di nazionalità marocchina, Abdelhai El Kial, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Lonigo.

Per l’uomo, attualmente trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando provinciale dei carabinieri di Vicenza, in attesa dell’udienza di convalida,  l’accusa è infatti quella di rientro in Italia senza autorizzazione.

Nella serata di ieri, martedì 9 luglio, il 55enne è stato riconosciuto da una pattuglia poco dopo essere uscito dall’abitazione della moglie, residente in paese.

I militari l’hanno fermato e accompagnato in caserma dove, dopo alcune immediate verifiche, sono state ricostruite le vicende che lo avevano coinvolto. Nel mese di aprile dello scorso anno, il 55enne era stato infatti espulso dal territorio nazionale, con accompagnamento coattivo all’aeroporto di Bologna da parte del personale della Questura di Vicenza.

Abdelhai El Kial è stato arrestato e l’udienza di convalida, che si svolgerà con rito direttissimo, è in programma nella giornata di oggi.

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.