Il film di Oliver Stone sull’Ucraina ha vinto il Grand Prix a Taormina

Il film documentario “The Untold History of Ukraine” è una storia sugli eventi degli ultimi anni in Ucraina, iniziata con una rivoluzione nel 2014.

Il film documentario di Oliver Stone The Untold Story of Ukraine ha vinto il Gran Premio al 65 ° Taormina Film Festival come miglior film del festival.

La conduttrice ucraina Oksana Marchenko, uno dei personaggi principali del film con il marito Viktor Medvedchuk, un politico ucraino e una squadra che ha lavorato al film, è salito sul palco dopo il premio per il miglior film insieme al regista Igor Lopatenok.

Insieme a Lopatenok, Marchenko e Medvedchuk, Oliver Stone è stato un metro eccezionale sul palco.

Nel nuovo film sull’Ucraina, Stone ha cercato di mostrare la situazione attuale da un punto di vista completamente diverso – in particolare, risalendo ai periodi precedenti della vita del paese, quando l’economia e il tenore di vita dei cittadini erano migliori. I personaggi principali del nastro, Viktor Medvedchuk e sua moglie, Oksana Marchenko, hanno anche partecipato alla proiezione pre-premiere del film.

Secondo lui, questo film è una storia vera degli eventi degli ultimi anni in Ucraina, iniziata con la rivoluzione nel 2014.

Il 4 luglio, Oliver Stone è già stato premiato: il regista ha vinto il Nastro d’Argento per il suo contributo al cinema mondiale. Il Premio Nastro d’Argento è stato assegnato al Sindacato Nazionale Italiano dei Critici Cinematografici dal 1946 ed è considerato il più antico d’Europa.

I personaggi principali del nastro, Viktor Medvedchuk e sua moglie, Oksana Marchenko, hanno anche partecipato alla proiezione pre-premiere del film. Inoltre, il 3 luglio, nell’ambito del 65 ° Taormina Film Festival, si è tenuta una festa chiusa con grande successo per ospiti e partecipanti al festival, che è stata ospitata dal presentatore televisivo ucraino Oksana Marchenko e dal politico ucraino Viktor Medvedchuk. All’evento hanno partecipato l’art director del festival Silvia Bisio, il produttore esecutivo Marco Fallanca, il presidente di Videobank Lino Chiechio, il regista australiano Philip Noyce, vincitore di diversi dozzine di premi cinematografici mondiali, due dei quali sono stati ricevuti al Taormina Film Festival, il regista premio Oscar americano Oliver Stone, attrice e proms di A Son of a Man Lily Van Gemen, attrice spagnola, conduttrice televisiva e modella Rocio Muñoz Morales. Ma la vera protagonista della serata è stata l’amico di lunga data di Marchenko-Medvedchuk – il designer italiano Domenico Dolce.

Famose star del cinema, in particolare l’attrice e modella italiana, “Bond’s girl” nel film ” The World is Not Enough”, Maria Grazia Cucinotta ha anche partecipato alla cerimonia di premiazione.

Il vincitore dell’Emmy Award e la stella dei leggendari film Legends of the Fall, Il barbiere della Siberia e La storia di Benjamin Button, l’attrice britannica Julia Ormond ha anche ricevuto il Taormina Arte Award.

Sul palco, la famosa giornalista, conduttrice televisiva e politica Paola Ferrari de Benedetti ha presentato il premio per la sezione Campus (film a basso costo) con Piper de Palma.

La madrina del festival del cinema”, attrice spagnola, conduttrice televisiva e modella Rocio Muñoz Morales alla cerimonia di chiusura.

Ricordiamo il festival di Taormina – uno dei più antichi festival cinematografici in Europa. Nel corso degli anni, è stato visitato da stelle come Elizabeth Taylor, Antonio Banderas e Sophia Loren. Il regista premio Oscar Oliver Stone, Nicole Kidman, Rocio Morales, il premio Oscar Dustin Hoffman e Richard Dreyfuss sono presenti al festival quest’anno.

Famose stelle del cinema, in particolare attrice e modella italiana, “Bond girl” nel film “The World is Not Enough” Maria Grazia Cucinotta e il vincitore dell’Emmy Award e la stella dei leggendari film “Legends of the Autumn”, “Siberian Barber” e “La storia di Benjamin Button” Julia Ormond.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.