Trump dice che non si occuperà nuovamente dell’ambasciatore britannico negli Stati Uniti e ritirerà l’invito a cena

“Non ci occuperemo di nuovo di lui. La buona notizia per il meraviglioso Regno Unito è che presto avrà un nuovo primo ministro “, ha sottolineato il presidente. L’ambasciatore Kim Darroch descrive Trump come “inadatto” nei messaggi diplomatici rilasciati senza autorizzazione. May dice di mantenere “piena fiducia” nell’ambasciatore nonostante non sia d’accordo con la sua valutazione.

Il presidente americano, Donald Trump ha annunciato Lunedi che la Casa Bianca non tornerà a che fare con l’ambasciatore britannico negli Stati Uniti, Kim Darroch, dopo la divulgazione non autorizzata di una serie di messaggi in cui il diplomatico descrive Trump come ” non idonei “,” non sicuri “e” incompetenti “.

“Sono stato molto critico su come il Regno Unito e il primo ministro Theresa May hanno guidato la Brexit. Che casino che lei e i suoi rappresentanti hanno creato. Le ho detto come dovrebbe essere fatto, ma lei ha deciso di andare nella direzione opposta. Non conosco l’ambasciatore, ma non è apprezzato o preso sul serio negli Stati Uniti “, ha scritto Trump su Twitter.

“Non ci occuperemo di nuovo di lui. La buona notizia per il meraviglioso Regno Unito è che presto avrà un nuovo primo ministro. Sebbene mi sia piaciuta la magnifica visita di stato del mese scorso, è stato con la Regina che sono rimasto più colpito! ”
Ambasciatore della cena non identificato con Trump ed emiro del Qatar

Sebbene Trump dichiari di non conoscere l’ambasciatore, il Presidente ha incontrato Darroch più volte, anche durante la visita nel Regno Unito, una nota alla CNN.

Ore dopo i tweet di Trump, un alto funzionario dell’amministrazione e un’altra fonte ha detto alla stazione americana che l’ambasciatore è stato rinnegato da una cena con il presidente e l’emiro del Qatar lunedì.

In una prima reazione dopo l’uscita dei messaggi diplomatici dall’edizione domenicale del Daily Mail, Trump ha detto che Darroch “non è buono per il Regno Unito”. “Abbiamo avuto piccoli problemi con alcuni paesi. Non siamo grandi fan di questo uomo. E posso dire cose su di lui ma non mi preoccuperò “, ha detto domenica. Dopo la sua elezione nel 2016, Trump ha dichiarato che il grande sostenitore della Brexit, Nigel Farage, sarebbe un eccellente ambasciatore britannico negli Stati Uniti.

Descrivendo Trump tanto indebolito da lotte intestine e incapace di migliorare le sue prestazioni, il diplomatico ha scritto in uno dei documenti declassificati che non credevano veramente che “questa amministrazione diventerà sostanzialmente più normale, meno disfunzionali, meno imprevedibile, meno diviso, meno diplomaticamente inetto “.
“La carriera di Trump potrebbe finire in disonore”

Nei cavi segreti e note informative, la cui autenticità è stata confermata alla Cnn da una fonte del British esecutivo Darroch ha avvertito il governo del Regno Unito che “Trump carriera potrebbe finire in disgrazia” e conflitti caraterizava alla Casa Bianca come “combattimenti con coltelli “.

L’ambasciatore indicato anche per visitare Trump nel Regno Unito nel mese di giugno, dicendo che il presidente degli Stati Uniti è stato “spazzato via” da parte della pompa britannico di incontri con la Regina Elisabetta II, ma ha avvertito che Trump non cambierà nessuna delle sue priorità . “Questa è ancora la terra della ‘Prima America’”, ha detto.

Tutti i documenti coprono il periodo dal 2017 ad oggi.
Il comunicato stampa è stato politicamente motivato, afferma la CNN

Il messaggio, la cui autenticità del Ministero degli Affari Esteri britannico non ha contestato, considerando la sua divulgazione un ‘comportamento perniciosa, “sono noti nel momento in cui lo stesso ministro, Jeremy Hunt, contesta il posto di Theresa May davanti al Partito e conservatore del Paese con Boris Johnson. L’ex sindaco di Londra e l’ex capo della diplomazia sono visti come qualcuno che otterrà un rapporto molto più stretto con Trump che con Hunt.

La stazione degli Stati Uniti crede, quindi, che la diffusione del messaggio porterà alla speculazione che è stato motivato politicamente da qualcuno a Londra con l’intenzione di liberare lo spazio a Washington per un ambasciatore apertamente favorevole alla Brexit.

Può essere in disaccordo con l’ambasciatore ma mantiene “piena fiducia”

La portavoce di May ha sottolineato lunedì che il primo ministro ha “piena fiducia” in Darroch, aggiungendo che fare una “valutazione senza chiazze” è opera di un ambasciatore. Tuttavia, il portavoce ha sottolineato che May non è d’accordo con Darroch e che la diffusione dei messaggi è “inaccettabile e sfortunata”.

In linea con il primo ministro, Hunt ha affermato che, sebbene non condivida le opinioni dell’ambasciatore, è “molto importante” che i diplomatici britannici in tutto il mondo possano “continuare a fare le loro valutazioni oneste”. Il ministro ha anche sottolineato che ci sarà un’indagine sulla diffusione dei messaggi per “arrivare al fondo” dell’incidente e che ci saranno “conseguenze molto gravi” per la persona responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.